Skincare

3 scrub corpo super consigliati: prepara la pelle all’abbronzatura!

Non puoi leggere l’articolo? Ascoltalo!

L’esfoliazione è uno step importantissimo nella cura del corpo in quanto previene la comparsa di imperfezioni, aiuta far funzionare meglio le creme e gli oli che mettiamo e permette di mantenere l’abbronzatura più a lungo.
Ma non tutti gli scrub corpo sono uguali! Per questo vogliamo consigliarvi i nostri preferiti, così che possiate prendervi cura anche voi della vostra pelle ascoltando le vostre esigenze.

I nostri scrub corpo preferiti

Alessia-Beltramini

Profumi e texture diverse per una pelle sempre liscia

Alessia: #Generation20 – Pelle del corpo normale

A volte i prodotti che ci sorprendono di più non costano neanche tanto. E’ stato il caso degli scrub corpo di Organic Shop: acquistati in un momento di necessità e amati dal primo momento. Granuli della giusta dimensione, facilità nell’applicazione e nel risciacquo e profumi spettacolari. Il mio preferito però è quello al Mango, non lo batte ancora nessuno.

Se la vostra pelle è sensibile e delicata, alcuni scrub in commercio potrebbero crearvi degli arrossamenti. A me succede nella zona del décolleté e del seno e quindi preferisco utilizzare dei prodotti più delicati ma allo stesso tempo efficaci come il gommage alla fragranza di cedro e petitgrain di BAija. Le microparticelle esfolianti sono date da granelli di zucchero e semi d’uva, che creano uno scrub meccanico mentre l’acqua di fiori d’arancio e gli oli vegetali leniscono la pelle più sensibile. 

Marica Mario

Lo scrub che è anche idratante!

Marica: #Generation30 – Pelle mista/secca

Per essere definito tale, uno scrub deve essere potente: se il suo lavoro è quello di rimuovere le cellule morte allora deve farlo con passione, senza sciogliersi ad un fugace contatto con l’acqua.
L’Olio peeling per il corpo ai sali del mar morto di Balea, per gli amici Schonheits geheimnisse ol-peeling, si è guadagnato un posto d’onore tra i cosmetici che uso sotto la doccia proprio in virtù di questa caratteristica.

Balea scrub Olio peeling per il corpo ai sali del mar morto

Essendo uno scrub degno di questo nome è importante seguire alcuni accorgimenti in fase di applicazione, utilizzandolo su pelle rigorosamente bagnata e con movimenti circolari e delicati. Non c’è bisogno di adottare alcuna pressione: il gesto deve essere più simile ad una carezza che ad uno sfregamento.

Oltre al complesso minerale apportato dai sali del Mar Morto, contiene vitamina E, olio di girasole e olio di kukui, dalle proprietà lenitive e protettive. Mi piace usarlo come ultimo step proprio perché le componenti oleose ammorbidiscono la pelle, nutrendola e lasciandola liscia al tatto.

Il mio consiglio è di applicarlo non più di una volta a settimana e di far seguire una protezione solare nei mesi estivi quando uscite di casa, anche in città.

Anche il prezzo è molto invitante: appena 3,49 euro presso tutti i negozi DM.

Simona Oliva

Lo scrub che mi ha cambiato la vita… della pelle!

Simona: #Generation40 – Pelle

Quando hai la pelle secca, ma talmente secca da non assorbire la crema, l’unica soluzione è lo scrub! Detta così sembra facile, ma trovarne uno che sia delicato e, al tempo stesso, molto efficace è davvero una missione complicata.

Io ho portato a termine la mia nel 2012 quando ho deciso di partecipare a quello che allora si chiamava Intercharm (una fiera del beauty che si teneva a Milano in autunno).

Durante il mio girovagare per gli stand mi sono imbattuta in quello de La cremerie.

Il profumo d’uva mi ho attirato così tanto che ho deciso di acquistare la confezione da 1kg.

L’ho provato la sera stessa e non l’ho più lasciato!
È uno scrub salino, composto da granelli di sale e oli, con un potere esfoliante medio/forte e per me è davvero la salvezza, sopratutto in estate, perché posso anche non mettere la crema idratante dopo averlo utilizzato.

I granelli sono persistenti, perché non sono piccolissimi e quindi ne aumentano il potere esfoliante, e gli oli vanno ad idratare in modo da non irritare la pelle trattata.

Gli scrub de La cremerie hanno diverse fragranze; la mia preferita è poi diventato cocco-papaya-mandorla che ha davvero un profumo pazzesco di mandorla.

Ho “contagiato” tantissimi amici e parenti con questa profumazione e sono tutti felicissimi di averla provata. Ormai la ricompriamo con grandissima soddisfazione da diversi anni.

Voi avete già iniziato a preparare la pelle per le gioie dell’abbronzatura? Raccontateci quali sono i vostri prodotti preferiti lasciando un commento qui sotto o raggiungendoci su Instagram: ci trovate come @beautygenerationsitalia!

Iscriviti alla newsletter!

E’ gratis e ti consente di ricevere direttamente nella tua casella di posta tanti consigli di bellezza e tutte le novità del mondo beauty!


Redazione

Ciao! Siamo Alessia, Marica e Simona: beauty blogger di generazioni diverse, ma accomunate della grande passione per il mondo della cosmesi. Clicca su "chi siamo" nel menù in alto per scoprire qualcosa in più su di noi.

Redazione

Ciao! Siamo Alessia, Marica e Simona: beauty blogger di generazioni diverse, ma accomunate della grande passione per il mondo della cosmesi.
Clicca su "chi siamo" nel menù in alto per scoprire qualcosa in più su di noi.

Ti potrebbero anche piacere...